Pedemon

Da Hallway Wiki.
Vai alla navigazioneVai alla ricerca
Pedemon
Mina Nolen (prec.), nessuno (ora)
Emissari Mirsal
Tipo Distesa post-apocalittica, composta da frammenti sparsi di realtà sopravvissuti al vuoto.

Proprietà Eterna notte

Pedemon era un pianeta nel sistema di Nolen popolato principalmente da umani e da creature fiabesche. Dopo la scomparsa del suo sole, il piano è caduto nell'oscurità, ed è ora dominato da vampiri e altre creature della notte. Un'unica città umana, Babel - sede dell'Ordine dei Luminari - è sopravvissuta alla catastrofe.

Storia

Cathedral.png

La profezia li aveva avvertiti. Una grande minaccia sarebbe giunta, un sole si sarebbe spento. Arrivò il giorno in cui la Ruota, una forza proveniente da altri mondi al di là della nostra comprensione, raggiunse Pethemon portando con sè l’oscurità. Il nostro sole Nolen era indebolito, malato, ma combatté con tutte le sue forze per respingere l’invasore. Rinunciò persino alla sua forma primordiale - diventò umano come noi, e come tutti gli umani, morì.

Quanto tempo è passato? Mesi, anni? Tre anni, più o meno.

Siamo senza un sole. L’intero mondo è avvolto da un perenne buio che nessuno riesce a contrastare. Beh, nessuno tranne noi.

Babel

Quando il Sacro Fuoco sorgeva alla mattina e tramontava alla sera, il mondo era composto da terre deserte come il Mare Spoglio, regioni incivili come Lagolugo, e la splendente città di Babel. Ora, con la Lunga Notte, rimane solo la Città.

Babel.png

Tradizionalmente i Luminari erano considerati valorosi soldati del Signore, che portavano la luce tra i popoli che avevano perso la fede. Quella luce era metaforica - ora abbiamo bisogno di soluzioni più tangibili e materiali.